Accademia di Santa Cecilia e Auditorium parco della Musica

Non mancano motivi per recarsi a Roma e, per chi vi abita, altrettanti per godersi al meglio la propria città in ogni stagione, anche per quanto riguarda la musica.

Numerosi gli appuntamenti che rinnovano il piacere di vivere la capitale, nella continua scoperta delle sue ricchezze storiche e culturali e che richiamano non soltanto turisti, ma che rappresentano vere e proprie opportunità anche per chi vi risiede, per conoscere, approfondire e trascorrere momenti davvero intensi a contatto con le proposte musicali più interessanti.

Tra i luoghi che a Roma accolgono eventi musicali tra i più importanti a livello internazionale, l’Auditorium Parco della Musica e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Nel quartiere Flaminio, in Viale Pietro de Coubertin, l’Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fondazione Musica per Roma ed inaugurato nel 2002, che deve la sua progettazione a uno dei massimi esponenti dell’architettura contemporanea, Renzo Piano, che ha unito il suo genio e il suo talento a quello di professionisti e tecnici del suono adattando le sue scelte a quelle indispensabili per garantire un’acustica di alta qualità.

Tre gli elementi principali di cui l’Auditorium è composto: la sala dedicata a Santa Cecilia, patrona dei musicisti, concepita per i concerti sinfonici, quella dedicata al Maestro Giuseppe Sinopoli, ideata per la musica da camera, e la Sala dedicata al Maestro Goffredo Petrassi, dove si svolgono laboratori, corsi ed eventi di ridotte dimensioni, Inoltre una “cavea” centrale, anfiteatro dedicato a concerti e spettacoli open air, su cui si affacciano le tre sale.

Un centro polifunzionale tra i più grandi al mondo dedicati alla musica, che lo stesso Renzo Piano ha definito una vera e propria “fabbrica di cultura”, dove vengono chiamati ad esibirsi i migliori talenti mondiale, nei cui spazi sono sempre attive esposizioni sia permanenti che temporanee, sede anche del MUSA, il Museo degli Strumenti Musicali dell’Accademia di Santa Cecilia, una delle più antiche istituzioni musicali del mondo, fondata nel 1585, che oggi trova la sua struttura artistica, amministrativa e museale proprio presso l’Auditorium.

Oggi moderna accademia ed ente concertistico sinfonico di fama internazionale in cui prestano la loro opera di alta formazione ben cento tra i maggiori accademici dell’arte musicale, l’Accademia di Santa Cecilia di Roma vanta un’orchestra che è stata diretta da grandi Maestri quali Mahler, Debussy, Strauss, Stravinskij, Tostanini, Karajan, e un coro tra i più conosciuti in tutto il mondo, che affianca l’orchestra per l’esecuzione di grandi opere sinfonico-corali classiche e moderne.